ACEL Service Main sponsor di “Leggermente”

Presentata la nona edizione che si svolgerà dal 12 al 25 marzo.

 leggermente 2018 conferenza stampa 1 leggermente 2018 conferenza stampa 4

È in programma dal 12 al 25 marzo prossimi la nona edizione di Leggermente, manifestazione, organizzata e promossa da Assocultura Confcommercio Lecco a partire dal 2010 per valorizzare i libri e la lettura, che vede il patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri e della Regione Lombardia, vede la collaborazione della Camera di Commercio di Lecco, della Provincia di Lecco, del Comune di Lecco e dell'Ufficio  Scolastico Provinciale ed ha qual main sponsor ACEL Service.

 

Una kermesse capace di crescere e consolidarsi, diventando un appuntamento fondamentale per gli studenti lecchesi e una occasione per fare conoscere scrittori e opere a Lecco e in provincia. Quest'anno il tema scelto è ESERCIZI DI FELICITA’, un argomento indubbiamente interessante che farà da filo conduttore per una edizione di Leggermente che si prepara a ospitare oltre 17mila studenti e a proporre oltre 250 eventi coinvolgendo più di 130 autori.

 

Il programma prevede dunque due settimane intense con incontri, letture, laboratori e anche un mini-convegno (il 21 marzo Giornata Mondiale della poesia) dedicato alla poesia con cinque tra i più importanti poeti italiani del Secondo Novecento.

 

Il responsabile marketing di ACEL Service Gabriele Belluz è intervenuto in rappresentanza del Presidente Giovanni Priore, di cui si riporta il messaggio di saluto: Siamo molto lieti di poter essere anche quest’anno a fianco di Confcommercio Lecco in un evento come il festival Leggermente, alla cui realizzazione fin dalla prima edizione abbiamo voluto offrire il nostro contributo e sostegno. In una società digitalizzata come quella in cui siamo immersi, in cui sembra non esserci più tempo – ma soprattutto più voglia – di leggere e approfondire, presi come siamo dalla frenesia dei ritmi che ci sono imposti e in cui l’immagine pare aver sostituito la scrittura, un festival della lettura come Leggermente viene a svolgere una funzione culturale e sociale di assoluto significato. Ci richiama al valore, oltre che al fascino, del libro, capace, attraverso le parole di cui è scritto, di evocare, raccontare e descrivere personaggi, tempi e luoghi, stimolando la nostra fantasia e immaginazione e portandoci a vivere nel nostro intimo emozioni che sono personali, e proprio per questo uniche. Ma a rendere “Leggermente” un evento straordinario è anche il metodo attraverso il quale ci viene proposta l’esperienza della lettura, il suo valore e la sua importanza. Ed è un metodo che punta sull’incontro con gli autori: nei numerosi appuntamenti in cui il suo programma si sviluppa, infatti, “Leggermente” ci permette di confrontarci con gli scrittori, di conoscere da vicino e in presa diretta come e perché un libro è nato, da dove trae origine, cosa si propone di comunicarci. Questo, credo, sia il motivo principale che ha permesso a “Leggermente” di crescere di edizione in edizione, arrivando a conquistare un seguito sempre maggiore tra autori e lettori, riuscendo a coinvolgere I giovani e le scuole e ad ottenere un posto di rilievo nel panorama nazionale. Da parte sua, come già ricordato, ACEL Service ha voluto essere fin dagli inizi a fianco degli organizzatori come main sponsor. Crediamo infatti nel valore della cultura come strumento di crescita  di una comunità locale e di formazione dei giovani. E siamo consapevoli della capacità di una manifestazione come questa di creare interesse attorno alla nostra città e al nostro territorio. Se il lago e la montagna possono essere forti elementi di richiamo turistico, la cultura può esserlo altrettanto. A maggior ragione se consideriamo come, proprio in questo territorio, siano ambientati libri che hanno fatto la storia della letteratura, come “Il Bel Paese” di Stoppani o “I Promessi Sposi” del Manzoni, e come, grazie a scrittori contemporanei quali Andrea Vitali, Lecco e I suoi dintorni continuino a far parlare di loro”.

 

 

È stato siglato nelle scorse settimane un importante accordo commerciale tra ACEL Service e la Federazione Italiana Scuole Materne (FISM) della provincia di Lecco